• images/stories/flash/homepage/image_1.jpg
  • images/stories/flash/homepage/image_10.jpg
  • images/stories/flash/homepage/image_11.jpg
  • images/stories/flash/homepage/image_12.jpg
  • images/stories/flash/homepage/image_13.jpg
  • images/stories/flash/homepage/image_2.jpg
  • images/stories/flash/homepage/image_3.jpg
  • images/stories/flash/homepage/image_4.jpg
  • images/stories/flash/homepage/image_5.jpg
  • images/stories/flash/homepage/image_6.jpg
  • images/stories/flash/homepage/image_7.jpg
  • images/stories/flash/homepage/image_8.jpg
  • images/stories/flash/homepage/image_9.jpg

Val di Rabbi

Il comune di Rabbi comprende l’intera valle omonima, percorsa dall’impetuoso torrente Rabbiés, (da cui il nome della valle) e scandito da una cinquantina di insediamenti sparsi sui due versanti della valle, dei quali i più importanti e popolati sono Pracorno, San Bernardo, Rabbi Fonti e Piazzola.

Sono l’allevamento ed il turismo naturalistico e termale le voci più importanti dell’economia rabbiesa, con un’ottima produzione di carni e di latticini oltre che un nome affermato fin dai tempi dell’impero austro-ungarico per la qualità e la salubrità delle acque ferruginose che sgorga dalla montagna.

A valorizzare queste importanti ricchezze si trova il Parco Nazionale dello Stelvio, area protetta tra le più importanti in Europa, istituito nel 1935 a cavallo tra Trentino-Alto Adige e Lombardia.

Una visita in Val di Rabbi non può assolutamente prescindere dalla scoperta delle straordinarie proprietà delle sue acque ferruginose, sfruttate a scopo terapeutico in un moderno centro termale che sorge nella località di Rabbi Fonti, dove nel 1666 venne scoperta la prima sorgente di acqua “acidula”.

Inoltre sono le bellezze naturali nello scenario protetto del Parco Nazionale dello Stelvio ad attrarre il visitatore, come la Val di Saènt, con le omonime cascate e la da poco inauguata “Scalinata dei larici monumentali”, un percorso che va alla scoperta di alcuni tra i larici più grandi e longevi del Trentino.

Modulo SX, VOGLIA D'INVERNO?

VOGLIA D'INVERNO?

Prenota entro fine settembre cogliendo al volo un'offerta imperdibile...

 

 

 

 

dal 05 al 12 gennaio 2019

Euro 581,00 + 6 giorni Skipass SkiArea Campiglio Dolomiti di Brenta
Euro 540,00 + 6 giorni Skipass Folgarida Marilleva

 

- 7 giorni Hotel con trattamento di mezza pensione
- cena di benvenuto
- cena a lume di candela
- ingresso al centro benessere
- connessione wii-fii


 

Modulo DX, CAPODANNO IN MONTAGNA

CAPODANNO IN MONTAGNA

Niente di meglio che iniziare l'anno nuovo in montagna...

 

 

 

Prenota entro il 30 settembre e...

... dal 29dicembre al 02 gennaio 2019

Euro 630,00 per persona, 7 giorni, mezza pensione 


- 7 giorni Hotel in mezza pensione
- cena di benvenuto
- cenone di Capodanno
- ingresso al centro benessere
- connessione wii-fii
- regalo di "benvenuto"

 

 

 

 

Modulo CENTRO, Primo

Primo "assaggio di neve"...

Inizio stagione invernale TUTTO INCLUSO!!!

 

 

 

 

 

dal 08.08 al 15.12.2018: Euro 495,00 per persona

- 7 giorni Hotel in mezza pensione
- cena di benvenuto
- cena a lume di candela
- ingresso al centro benessere
- connessione wii-fii- 6 giorni SKIPASS SUPERSKIRAMA

Meteo Folgarida
 
 
Contatto

Hotel Fantelli
Via dei Monti Alti, 29
I-38025 FOLGARIDA di Dimaro TN
Tel. +39 0463.986236
Fax +39 0463.987570
E-mail info@hotelfantelli.com
PIVA 01951540226 / privacy policy

facebookCi trovate anche su Facebook

Fotogallery
fotogallery
Le recensioni